Sentire cosa ha da dire sulla sua decisione

Stephen Mason aveva appena 22 anni quando ha iniziato a perdere i capelli. All’età di 28 anni l’attaccatura dei capelli si era notevolmente ritirata, e all’età di 30 anni iniziava a sperimentare il diradamento in tutta la regione frontale, midscalp e corona. Come accade a molti giovani nella sua situazione, la perdita di capelli di Stephen ha inferto un colpo significativo alla sua fiducia, spingendolo a cercare il modo di affrontare – e si spera anche di invertire – la situazione.

Non passò molto tempo prima che il concetto di intervento chirurgico trapianto di capelli attirasse la sua attenzione. Cercando di ottenere maggiori informazioni sull’argomento, Stephen si è rivolto ad Hasson & Wong per un primo consulto nel dicembre del 2016. Durante il consulto, il dottor Hasson confermò ciò che Stephen già sospettava:stava effettivamente sperimentando una perdita di capelli con pattern maschile, e che sarebbe potuto intervenire, meglio sarebbe stato. Ha raccomandato un intervento FUE da 3500 UF nella zona frontale del cuoio capelluto, così come il Proscar per prevenire un’eventuale miniaturizzazione.

Purtroppo, Stephen ha trovato il costo del trapianto di capelli ad Hasson & Wong un po’ proibitivo e ha deciso invece di farsi operare all’estero. Nel marzo del 2017 si è recato a Istanbul, in Turchia, dove è stato sottoposto a una procedura FUE da 3500 UF a un prezzo che considerava molto più ragionevole. Non essendo riuscito a condurre una ricerca adeguata prima di scegliere una clinica, tuttavia, è rimasto vittima dell’idea che “tutti gli interventi di trapianto di capelli sono uguali”. Mentre in Turchia ci sono pochi chirurghi capaci e selezionati, Stephen si era purtroppo trovato in un istituto meno rispettabile – e i risultati non sono stati soddisfacenti.

Insoddisfatto dell’esito della sua procedura in Turchia, Stephen si è rivolto ad Hasson & Wong per un consiglio. Dopo aver valutato il lavoro svolto a Istanbul, il dottor Hasson ha notato che l’attaccatura dei capelli e il tessuto presentavano irregolarità e cicatrici, capelli mal indirizzati, innesti multipli in zona frontale e bassa densità complessiva. Inoltre, i suoi angoli temporali erano stati ricostruiti in maniera innaturale, caratteristica di una procedura mal eseguita.

Un trapianto di capelli moderno e ben eseguito non dovrebbe mai presentare nessuna di queste caratteristiche.

Per fortuna, il Dr. Hasson ha accettato di eseguire una seconda procedura su Stephen per riparare i danni subiti in Turchia. Poco dopo il suo consulto, è tornato in clinica per far rimuovere 95 innesti mal posizionati negli angoli temporali – un sacrificio necessario per la creazione di un’attaccatura naturale. Il Dr. Hasson e il suo team hanno poi ricostruito l’attaccatura dei capelli e la zona frontale con una procedura FUE da 2000 UF. Di questi innesti, 343 erano innesti di un solo capello, 1329 erano doppi e 328 erano multipli. Un anno dopo, ora vanta una testa piena di capelli, densa e dall’aspetto completamente naturale.

Nel video finale di questa serie, Stephen condivide i suoi risultati finali un anno dopo l’intervento. Si può vedere chiaramente la differenza di densità quando si confronta il lavoro del dottor Hasson con quello della clinica in Turchia, dove Stephen ha subito il suo primo intervento chirurgico.

Sommario

Purtroppo, la storia di Stephen non è una storia insolita, e dovrebbe servire da monito a tutti: quando si tratta di procedure cosmetiche di questo tipo, si ottiene davvero quello per cui si paga. Come Stephen stesso ha osservato, “se si sta cercando un trapianto di capelli al miglior prezzo, allora si sta sbagliando”. Fortunatamente per Stephen, siamo riusciti a salvare il suo aspetto estetico ma non sempre è così. Quindi, sia che decidiate di farvi operare ad Hasson & Wong o in una rinomata clinica all’estero, è meglio fare le vostre ricerche e ottenere il risultato giusto al primo tentativo.

 

Ascoltate cosa ha da dire il dottor Hasson sul caso di Stephen!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.