Dr. Victor Hasson – 1842

 

Chirurgia eseguita da: Dr.Victor Hasson

Tipo di chirurgia: FUT

Scala Norwood: 3A

Numero di unità follicolari: 1842

 

Questo paziente di 32 anni di Vancouver si è rivolto al Dr.Hasson per chiudere le stempiature.

In generale il paziente aveva una buona capigliatura ma per potersi pettinarsi nel modo in cui desiderava era evidente come l’attaccatura necessitasse un miglioramento. La maggior parte delle persone direbbero che un trapianto di capelli non è necessario per un paziente con questa situazione di partenza ed una perdita di capelli minima. Va però detto che anche una situazione come questa può dare fastidio ad una persona e che risolverla con un trapianto di capelli può avere un impatto significativo sull’autostima del paziente e sul suo aspetto in generale. L’area da coprire era piccola e l’area donante molto ricca, questo ha permesso al Dr.Hasson di essere un pochino più aggressivo con il disegno dell’attaccatura e con il suo posizionamento. I capelli del paziente erano molto spessi e doppi, con un calibro sopra la media.

Dal punto di vista tecnico può essere complesso far si che i capelli spessi una volta trapiantati nella zona dell’attaccatura appaiano naturali ma come sempre il Dr.Hasson è stato in grado, con la sua maestria e la sua capacità di innestare ad alta densità, di superare questa difficoltà. Specialmente nei casi di capelli di calibro sopra la media, è necessario posizionare gli innesti molto vicini tra loro per dare un aspetto naturale. Lasciare uno spazio troppo grande tra le unità follicolari specialmente nelle persone con capelli doppi, può far si che si crei un effetto innaturale o a bambola. Il paziente ha ricevuto 1842 unità follicolari di cui 523 singole, 1245 doppie e 70 da 3-4 capelli. La dimensione della losanga era 15 x 1.5 cm e l’intervento si è svolto senza intoppi. Il paziente è venuto in clinica per il lavaggio post operatorio il giorno dopo l’intervento e ci ha comunicato di aver passato una notte tranquilla. Le foto post operatorie mostrano il risultato a soli 6 mesi ed il paziente ha avuto una ricrescita molto veloce. Il paziente è guarito molto bene e non ci sono segni visibili della chirurgica, la cicatrice è praticamente invisibile. Il paziente ha recentemente rasato i capelli a 3 mm e possiamo dire che probabilmente se si fosse sottoposto ad una FUE la situazione sarebbe stata del tutto simile in area donante, ma con più micro cicatrici diffuse su tutta la zona. Non c’è bisogno di dire che il paziente è estremamente contento e che il risultato migliorerà ulteriormente nel corso dei prossimi mesi.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.