Dr.Jerry Wong, chirurgo della calvizie.

Il Dr.Jerry Wong si è laureato in medicina presso l’Università di Alberta. Ha lavorato per parecchi anni come medico generale presso una struttura ospedaliera situata a Maple Ridge, Columbia Britannica. Nel 1991 il Dr.Dorman, un chirurgo della calvizie di Vancouver, gli illustrò per la prima volta il mondo del trapianto di capelli. Il Dr.Wong rimase affascinato dagli aspetti microchirurgici del trapianto di capelli. Nel 1992 il Dr.Wong ha frequentato la scuola di trapianto di capelli del Dr.Mario Marzola in Australia. Questo gli ha permesso di acquisire le conoscenze per eseguire chirurgie come riduzione dello scalpo, micro e mini innesti, rotazione dei lembi, lifting dello scalpo. L’esperienza acquisita nell’eseguire complesse chirurgie dello scalpo gli è stata di grande aiuto quando si è trovato di fronte a pazienti che necessitavano interventi correttivi di una certa importanza.

Il suo percorso nel campo del trapianto di capelli

Il Dr.Wong ha iniziato la propria attività part time di chirurgo della calvizie nel 1993 anno in cui ha partecipato anche alla prima conferenza ISHRS (International Society of Hair Restoration Surgery) a Dallas. Gran parte dei dottori che eseguivano trapianti di capelli si erano operati a loro volta e la maggior parte di questi interventi erano stati eseguiti utilizzando macro innesti. Inutile dire che i risultati non erano molto naturali. Quella era anche l’epoca in cui la chirurgia strip stava prendendo piede e in cui la maggior parte dei dottori utilizzavano innesti contenenti da 1 a 5 capelli. Sebbene i risultati fossero leggermente migliori rispetto al periodo in cui si utilizzavano gli innesti ad isola, le persone che si sottoponevano a trapianto di capelli attiravano l’attenzione della gente perché gli innesti avevano un aspetto strano e i capelli trapiantati non si integravano con quelli pre esistenti in modo naturale.

Il problema era che i capelli trapiantati erano innestati in modo perpendicolare allo scalpo mentre quelli indigeni (pre esistenti) avevano un angolo di uscita dallo scalpo ben specifico. In quel tempo la tecnica d’incisione adottata era quella sagittale nel tentativo di ridurre al minimo la cicatrizzazione. Il Dr.Wong riteneva che le incisioni sagittali non permettessero un adeguato controllo degli angoli e delle direzioni d’uscita dei capelli trapiantati. L’idea innovativa del Dr.Wong è stata quella di effettuare le incisioni in modo laterale (perpendicolarmente) alla direzione di crescita del capello e allo stesso tempo direzionare l’impugnatura del bisturi in avanti. In questo modo l’incisione può contenere il fusto del capello e il chirurgo può direzionare l’angolo in qualsiasi direzione. Questo semplice movimento della lama ha permesso di replicare perfettamente con i trapiantati l’angolo e la direzione dei capelli pre esistenti. Grazie a questa scoperta i dottori di tutto il mondo hanno avuto la possibilità di offrire risultati assolutamente naturali. Il Dr.Wong ha utilizzato per la prima volta la tecnica lateral slit nel 1993 e ha presentato la relazione “lateral slit technique” alla conferenza ISHRS di Barcellona nel 1996.

All’inizio pochi dottori riconobbero i benefici della lateral slit e la maggior parte di essi continuarono ad utilizzare la loro tecnica personale. Nel 1997 il dottor Wong e il dottor Hasson aprirono la clinica Hasson e Wong, dedicandosi esclusivamente alla chirurgia della calvizie. A partire da quel momento Hasson e Wong iniziarono ad apportare numerose innovazioni tecniche come l’uso di lame forgiate su misura per la creazione dei siti riceventi, il controllo della profondità, gli interventi ad alta densità (dense packing) e gli esercizi per migliorare l’elasticità dello scalpo. L’insieme di queste innovazioni permise di eseguire megasessioni di oltre 5000 unità follicolari in una sola giornata in modo assolutamente sicuro. Pochi anni dopo durante la conferenza ISHRS di Vancouver, Hasson e Wong presentarono più di venti pazienti dal vivo per mostrare i loro risultati agli altri dottori. Quello fu il momento in cui gli standard furono rivoluzionati e in cui si dimostrò come si potessero ottenere risultati eccellenti con la chirurgia di trapianto di capelli. Dopo quel meeting la tecnica delle incisioni laterali (lateral slits) fu adottata come il nuovo standard. Nel corso degli anni il Dr.Wong ha partecipato a quasi tutti i meeting della ISHRS ed è stato relatore in molti di questi condividendo con gli altri medici le innovazioni tecnologiche sviluppate alla Hasson&Wong.

Contributi dati al mondo del trapianto di capelli

È stato estremamente gratificante vedere il miglioramento generale nei risultati di tutti i dottori e sapere che Hasson&Wong hanno avuto un ruolo fondamentale per permettere che questa trasformazione positiva si verificasse.
Il Dr.Wong è un rappresentante della American Board of hair restoration surgery. E’ anche fra i fondatori della Associazione Asiatica per la chirurgia della calvizie (AAHRS) di cui è stata stato presidente nel 1994 e di cui è ancora membro del consiglio di amministrazione. Il Dr.Wong è felice di aver conosciuto molti amici durante queste conferenze in Asia. Nel 2011 il Dr.Wong è stato insignito del prestigioso premio follicolo d’oro dalla ISHRS per il contributo fondamentale dato all’innovazione nel campo della chirurgia della calvizie.
Sebbene sia sempre bello ricevere un riconoscimento officiale, il Dr.Wong ha ricevuto lo stesso tipo di gratificazione semplicemente parlando con altri chirurghi e ricevendone i ringraziamenti per aver migliorato con la sua tecnica e le sue innovazioni il loro lavoro.

Il Dr.Wong si considera molto fortunato e felice di poter lavorare in questo campo. Nel trascorso degli anni ha instaurato solidi legami di amicizia con chirurghi di tutto il mondo. Il Dr.Wong ama profondamente il suo lavoro e lo ritiene stimolante ed in continuo cambiamento, questo lo spinge a cercare migliorarsi e a rinnovarsi continuamente, mantenendo sempre vivo il suo interesse.