cause della caduta dei capelli

Le cause della caduta dei capelli sono tante e tutte diverse tra loro. Non sempre, infatti, è colpa dei famosi geni come spesso si tende a pensare. Del resto, come accade per qualsiasi tipo di problema, anche per la perdita dei capelli è necessario prendere in analisi caso per caso. Così sarà possibile individuare nello specifico quello che sta accadendo e cercare la giusta soluzione. Prima di entrare nello specifico si deve anche sottolineare che, in determinati casi, è possibile addirittura assistere a una ricrescita dei capelli. In altri, invece, l’unica soluzione da prendere in considerazione per la risoluzione del problema è il trapianto di capelli. Vediamo, quindi, come distinguere le cause della caduta dei capelli così da saperle riconoscere e agire quanto prima.

 

Tutte le cause della caduta dei capelli

Le cause della perdita dei capelli sono tante. Spesso, infatti, non si pensa al fatto che sono moltissimi i fattori che influiscono sulla salute dei capelli e, a dire il vero, anche su quella di tutto l’organismo. Ecco, quindi, che anche lo stress può essere annoverato tra le cause in questione. Spesso ci si trova dinanzi a casi di alopecia da stress e negli ultimi anni questa correlazione è stata sempre più studiata. Quando si è stressati l’organismo ne risente e, con esso, anche il cuoio capelluto. Cosa fare? Di sicuro, cercare di eliminare la fonte di stress è la prima, importantissima azione da compiere al fine non solo di vedere rifiorire la propria chioma, ma anche per stare meglio a livello psicofisico.

Anche l’alimentazione sbagliata porta con sé un peggioramento delle condizioni dei capelli. Una dieta povera di vitamina e di altri nutrienti fa male al corpo e alla chioma e anche questo è un dato di fatto sempre più inconfutabile. Non solo. C’è anche l’alopecia post-parto. Quando si partorisce, infatti, si ha un nuovo cambio ormonale che può influire in maniera decisamente negativa sulla salute dei propri capelli. Se molte neo mamme lamentano di avere capelli più deboli e inclini alla caduta è proprio per questo motivo. Sono proprio i cambiamenti ormonali un’altra delle tante cause della caduta dei capelli. Anche in questo caso è utile agire quanto prima, così da non trovarsi in situazioni spiacevoli e non permettere che la caduta dei capelli diventi troppo veloce.

Naturalmente, quando si parla di caduta dei capelli, non si può che parlare anche dell’alopecia androgenetica. In questo caso entrano in gioco dei geni e una modificazione di alcuni ormoni. Sottolineiamo che, quando si ha un problema di questo tipo, è importante rivolgersi immediatamente a dei professionisti. Si potrebbe diventare calvi in pochissimo tempo. Per questo, prendere in considerazione la soluzione del trapianto di capelli è la soluzione migliore che ci sia per risolvere il tutto e per tornare ad avere una chioma nuovamente sana e forte.

Esistono, poi, periodi dell’anno in cui i capelli tendono a cadere più che in altri. Si tratta di un qualcosa che non deve allarmare, ma deve comunque essere tenuto sott’occhio. Ricordiamo, infatti, che il ciclo vitale del capello prevede anche una fase di caduta per far posto a nuovi capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.