alopecia da stress

Quando si parla di alopecia da stress moltissime persone storcono il naso. Il problema? Non tutti riescono a collegare il problema della caduta dei capelli a uno stress molto forte che si vive a causa di problemi vari, dello studio, del lavoro e così via. Tuttavia, invece, il legame è stato acclarato ed è importante capire come comportarsi per cercare di attenuare il fenomeno.

 

Caduta dei capelli e alopecia da stress

Lo stress psico fisico può peggiorare la qualità della vita e può fare male non solo ai capelli bensì a tutto l’organismo. Essere costantemente sotto stress non fa bene a 360 gradi ed è proprio per questo motivo che è importante cercare di capire come fare per risolvere la situazione.

Se si nota un’improvvisa caduta dei capelli non imputabile a nessuna causa specifica, allora si può facilmente immaginare che il problema è lo stress. Come detto, quando si ha qualche problema che comporta nervosismo o tensione, si possono avere delle ripercussioni su diversi aspetti della vita. Questo vale anche per i capelli che tendono a indebolirsi e cadere. Si parla, in questi casi, anche di alopecia psicogena che è un altro termine che spiega molto bene la relazione che c’è tra psiche e salute dei capelli.

Attenzione, però, a non confondere l’alopecia da stress con l’alopecia areata. Sono in tanti a pensare che si tratti della stessa cosa, ma non è così. Nel caso di quest’ultima, infatti, si nota la perdita dei capelli in aree circoscritte, di forma tondeggiante, che diventano completamente prive di capelli. Un problema di certo non piacevole da affrontare, ma di certo differente dall’alopecia psicogena che, invece, viene causata dallo stress come detto in precedenza.

La prima cosa da dire a tal proposito è che non si tratta di alopecia ereditaria e questo proprio perché è provocata da una causa esterna. Come riconoscere il problema? Ci sono diversi modi. Innanzitutto, chi soffre di alopecia da stress ha una forte seborrea, ma non solo. Si può manifestare anche la tricodinia, che è quello specifico e molto fastidioso dolore ai capelli che è sempre sintomo di qualcosa che non va. Non solo. Quando si hanno problemi ai capelli a causa dello stress, questi tendono a diventare molto deboli. Questo è il motivo del loro spezzarsi facilmente. Lo stesso discorso vale anche per le unghie di mani e piedi, che diventano più fragili poiché costituite anch’esse da cheratina.

In molti casi si tratta di un processo lento e graduale che, ad esempio, nelle donne parte dalla zona centrale della chioma. Tuttavia, alle prime avvisaglie è utile cercare di fare qualcosa per risolvere la situazione e per non farla peggiorare. A differenza di altri tipi di alopecia come, ad esempio, quella androgenetica, in questo caso i capelli possono ricrescere. Sarà importante andare a eliminare la causa di stress e, soprattutto, riportare il corpo e la mente in equilibrio. Con l’aiuto di uno specialista dei capelli, poi, sarà possibile andare a far ricrescere i capelli per avere una chioma sana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.